2018/06/14

L'inarrestabie ascesa di Huawei: nella classifica Ipsos 2018 si conferma con il 36° posto, tra le marche più influenti in Italia

Milano, 14 giugno 2018 – Huawei, leader mondiale della tecnologia, continua ad essere tra i brand più apprezzati dagli utenti italiani: si attesta al 36° posto tra i Most Influencial Brand 2018, la classifica stilata da Ipsos, guadagnando 40 posizioni in solo un anno.

L’avanzamento in classifica riflette la crescita e il consolidamento di Huawei sul territorio italiano: scelto sempre da più utenti e molto amato da tutte le generazioni, il brand continua a distinguersi grazie all’impegno quotidiano, agli investimenti sul territorio e alla perseveranza nel cercare di soddisfare le esigenze dei suoi consumatori.

Dalla ricerca condotta da Ipsos è emerso che la Generazione Z, composta da tutti giovani di età compresa tra i 15 e 21 anni, apprezza notevolmente Huawei. Il brand si classifica, infatti, in sedicesima posizione tra le loro preferenze.

Secondo IPSOS, l’influenza di una marca si stima attraverso il successo che l’azienda riscuote in 5 valori diversi, ciascuno con le proprie caratteristiche. Rispetto alla media italiana, Huawei eccelle per 2 di questi fattori: Leading Edge e Engagement.

Con un punteggio di 35 punti in Leading Edge (su una media di 28 in Italia) l’azienda è stata riconosciuta per la sua capacità di imporsi come brand da seguire e si distingue tuttora per la connessione che è in grado di creare tra persone, tecnologia e innovazione.

Dare vita e nel tempo rafforzare un rapporto di fiducia e relazione con i suoi utenti, ha garantito a Huawei un punteggio di 34 punti in Engagement (su una media di 30 in Italia).

Scalzando importanti brand suoi competitors, l’azienda è arrivata ai vertici delle classifiche nazionali e mondiali per indice di gradimento: viene riconosciuta ovunque come marca pionieristica, con davanti a sé un futuro prospero e in continuo miglioramento. Questo è comprovato dai risultati raggiunti in importanti classifiche a livello mondiale quali: la Top 100 Most Valuable Global Brands, stilata da BrandZTM e la Most Valuable Brands of 2018 realizzata da Forbes.

Secondo quanto riportato da BrandZTM, rispetto allo scorso anno il brand value di Huawei è cresciuto del 22%. Ne è riprova lo studio annuale condotto dalla WPP e Kantar Millward Brown, che ha garantito a Huawei la presenza al 48° posto nella classifica mondiale Top 100 Most Valuable Global Brands, per il terzo anno consecutivo. Con un brand value pari a 8,4 mila miliardi di dollari, occupa inoltre il 79° posto della Forbes World’s Most Valuable Brands 2018, classificandosi come unica azienda Cinese presente.

“Aver guadagnato 40 posizioni nella classifica Most Influencial Brands è un risultato che ci inorgoglisce molto e rispecchia l’impegno nei confronti dei nostri utenti e il ruolo di primo piano che l’Italia rappresenta per il nostro gruppo.” Ha affermato Isabella Lazzini, Direttore Marketing & Retail Huawei Italia. “L’Italia è il secondo mercato più importante per Huawei dopo la Cina, ospita il primo flagship aperto in Europa ed è un Paese nel quale Huawei continuerà significativamente ad investire” Milano, 14 giugno 2018 – Huawei, leader mondiale della tecnologia, continua ad essere tra i brand più apprezzati dagli utenti italiani: si attesta al 36° posto tra i Most Influencial Brand 2018, la classifica stilata da Ipsos, guadagnando 40 posizioni in solo un anno.

L’avanzamento in classifica riflette la crescita e il consolidamento di Huawei sul territorio italiano: scelto sempre da più utenti e molto amato da tutte le generazioni, il brand continua a distinguersi grazie all’impegno quotidiano, agli investimenti sul territorio e alla perseveranza nel cercare di soddisfare le esigenze dei suoi consumatori.

Dalla ricerca condotta da Ipsos è emerso che la Generazione Z, composta da tutti giovani di età compresa tra i 15 e 21 anni, apprezza notevolmente Huawei. Il brand si classifica, infatti, in sedicesima posizione tra le loro preferenze.

Secondo IPSOS, l’influenza di una marca si stima attraverso il successo che l’azienda riscuote in 5 valori diversi, ciascuno con le proprie caratteristiche. Rispetto alla media italiana, Huawei eccelle per 2 di questi fattori: Leading Edge e Engagement.

Con un punteggio di 35 punti in Leading Edge (su una media di 28 in Italia) l’azienda è stata riconosciuta per la sua capacità di imporsi come brand da seguire e si distingue tuttora per la connessione che è in grado di creare tra persone, tecnologia e innovazione.

Dare vita e nel tempo rafforzare un rapporto di fiducia e relazione con i suoi utenti, ha garantito a Huawei un punteggio di 34 punti in Engagement (su una media di 30 in Italia).

Scalzando importanti brand suoi competitors, l’azienda è arrivata ai vertici delle classifiche nazionali e mondiali per indice di gradimento: viene riconosciuta ovunque come marca pionieristica, con davanti a sé un futuro prospero e in continuo miglioramento. Questo è comprovato dai risultati raggiunti in importanti classifiche a livello mondiale quali: la Top 100 Most Valuable Global Brands, stilata da BrandZTM e la Most Valuable Brands of 2018 realizzata da Forbes.

Secondo quanto riportato da BrandZTM, rispetto allo scorso anno il brand value di Huawei è cresciuto del 22%. Ne è riprova lo studio annuale condotto dalla WPP e Kantar Millward Brown, che ha garantito a Huawei la presenza al 48° posto nella classifica mondiale Top 100 Most Valuable Global Brands, per il terzo anno consecutivo. Con un brand value pari a 8,4 mila miliardi di dollari, occupa inoltre il 79° posto della Forbes World’s Most Valuable Brands 2018, classificandosi come unica azienda Cinese presente.

“Aver guadagnato 40 posizioni nella classifica Most Influencial Brands è un risultato che ci inorgoglisce molto e rispecchia l’impegno nei confronti dei nostri utenti e il ruolo di primo piano che l’Italia rappresenta per il nostro gruppo.” Ha affermato Isabella Lazzini, Direttore Marketing & Retail Huawei Italia. “L’Italia è il secondo mercato più importante per Huawei dopo la Cina, ospita il primo flagship aperto in Europa ed è un Paese nel quale Huawei continuerà significativamente ad investire”