Basta chiacchiere: Huawei ridefinisce il futuro della fotografia da smartphone

2018/02/20
Basta chiacchiere: Huawei ridefinisce il futuro della fotografia da smartphone

Milano, 20 febbraio 2018 - Huawei, il secondo produttore di smartphone più importante al mondo, rivela in uno studio cosa gli italiani desiderano davvero dalla fotocamera del loro smartphone. La ricerca, condotta su scala europea, ha evidenziato che le persone sognano la potenza di una Reflex manuale in formato tascabile. Il 90% delle persone intervistate ha dichiarato di volere uno zoom potente che non faccia mai perdere definizione all’immagine, per fotografie mai sgranate.

Dalla ricerca emerge che gli italiani mirano anche al potenziamento delle funzionalità della fotocamera in notturna. L’89% degli intervistati vorrebbe inoltre una macchina fotografica mobile in grado di catturare rapidamente immagini sempre nitide di soggetti in movimento. La stessa percentuale di intervistati (l'89%) desidera lo scatto perfetto anche in condizioni di scarsa luminosità. L’83% ha infine dichiarato di voler scattare fotografie in notturna di alta qualità senza l’utilizzo di un treppiedi.

La ricerca ha dimostrato inoltre che più di due terzi degli italiani (il 68%) desidera foto eccellenti in pochi tentativi, mentre il 61% è stanco di “destreggiarsi” tra le impostazione del proprio smartphone per ottenere lo scatto migliore. Il 59% delle persone intervistate desidera che sia la propria fotocamera a dare suggerimenti su come migliorare le proprie foto, mentre il 73% si dichiara entusiasta di godersi la qualità di una fotocamera Reflex manuale in formato smartphone.

Walter Ji, Presidente di Huawei CBG Western Europe, ha dichiarato: "La fotografia da smartphone si sta evolvendo molto velocemente, quindi le persone si aspettano sempre di più dalla fotocamera del proprio telefono. In Huawei pensiamo che tutti dovrebbero avere la possibilità di scattare le foto migliori - sia che si tratti di principianti o di professionisti. Non vediamo l'ora di rendere tutto ciò possibile grazie alla prossima generazione dei nostri smartphone, che lanceremo il prossimo mese proprio qui in Europa".

Note per gli editori: questo studio indipendente è stato condotto da Lightspeed Research che ha intervistato 1000 consumatori rappresentativi a livello nazionale in 10 paesi europei tra l'8 e il 12 febbraio. Ai partecipanti è stato chiesto di fornire feedback e dare le loro preferenze su una certa gamma di funzionalità per smartphone.

: