Facing Emotions

Risultati popolari

    Risultati suggeriti

      Digita più parole chiave

      Ricerche del momento

        Popolari

          FACING EMOTIONS

          AIUTIAMO GLI IPOVEDENTI A PERCEPIRE LE EMOZIONI

          In Huawei crediamo che la tecnologia debba essere alla portata di tutti. Indipendentemente da chi siamo o da dove veniamo. Per migliorare la vita di tutti.

          La nostra app mobile Facing Emotions incarna questa missione. Mettere le nuove tecnologie a disposizione di non vedenti e ipovedenti, consentendo loro di "vedere" le emozioni attraverso il potere del suono.

          Nel mondo che siamo abituati a conoscere attraverso i nostri occhi, un semplice sorriso è qualcosa che diamo per scontato. Ma per i milioni di persone che non sono in grado di vedere i visi e di coglierne i segnali emotivi, ciò spesso significa essere lasciati all'oscuro di tutto.

          L'app Facing Emotions consente a tutti di cogliere le emozioni sui volti delle persone con le quali si sta parlando, grazie al potere dell'Intelligenza Artificiale. Gli ipovedenti potranno "sentire" i sorrisi e rapportarsi più facilmente con gli altri.


          COME FUNZIONA

          Utilizzando la potente fotocamera e i vantaggi dell'Intelligenza Artificiale del nostro HUAWEI Mate20 Pro, l'app traduce sette emozioni umane universalmente riconosciute in altrettanti suoni caratteristici.

          Attraverso la fotocamera del dispositivo, l'app scansiona il viso della persona davanti a sé, identificandone occhi, naso, sopracciglia e bocca, oltre alla loro reciproca posizione.

          L'Intelligenza Artificiale elabora l'emozione riducendola a un suono predefinito emesso dal telefono. Il tutto avviene in tempo reale e in modalità offline.

          TRASFORMIAMO LE EMOZIONI IN SUONI

          L'app utilizza l'Intelligenza Artificiale per riconoscere sette emozioni universali: rabbia, paura, disgusto, felicità, tristezza, sorpresa e disprezzo. Tomasz Bilecki, compositore non vedente, ci ha aiutati a rendere udibili queste emozioni, sfruttando la sua originale prospettiva sulla natura del suono per creare segnali audio brevi, concisi e semplici da ricordare.

          PROGETTIAMO PER LA VITA DI TUTTI I GIORNI

          Abbiamo sviluppato Facing Emotions in collaborazione con la Polish Blind Association e la comunità di non vedenti, collaborando con un gruppo di tester privi della vista per creare la versione definitiva dell'app, dalla funzionalità ai colori e suoni. 

          È grazie a questa collaborazione che abbiamo appreso che gli utenti avrebbero apprezzato molto un'opzione in vivavoce. Le persone ipovedenti necessitano spesso delle mani per tenere un bastone o muoversi nello spazio. Quindi ci siamo rivolti al famoso designer Janek Kochanski, per dare vita a uno speciale supporto per telefoni stampato in 3D. Il suo design contemporaneo unisce forma e funzionalità, contribuendo a rendere l'utilizzo del Mate20 Pro e dell'app più semplice e intuitivo.

          La collaborazione con la comunità di non vedenti ci ha permesso di comprendere le sfide che devono affrontare e di realizzare una soluzione tecnologica su misura per le loro esigenze. Uno strumento, ci auguriamo, che possa illuminare l'oscurità e rendere migliore la loro vita quotidiana.

          "Voglio vedere l'emozione sul volto di mia moglie quando le dico che la amo".

          Mustafa, Turchia

          Scarica gratuitamente l'app dal Google Play Store o dall'AppGallery di Huawei.

          SCOPRI LE ALTRE HUAWEI TRUE STORIES

          Proteggiamo la foresta pluviale

          Track AI

          StorySign

          RuralStar

          HUAWEI TRUE STORIES

          CONDIVIDI

          Condividi la storia